domenica 22 aprile 2012

Non è un paese per orsi

orso

foto ANSA

E’ almeno la terza volta che un orso viene investito da un’auto in Alto Adige, da quando è in vigore il progetto Life Ursus e questa volta c’è stato il morto. A quattro zampe e pelliccia, ma gli occupanti della Mercedes che l’hanno centrato se la sono vista brutta.

Peccato che non fossero alla guida quelle volpi che hanno redatto lo studio di fattibilità del progetto, che hanno stabilito che fra alberghi, autostrade, statali, case, canoniche, forestali, discariche, turisti, piste da sci, impianti di risalita, svizzeri e bavaresi, vispeterese, potessero vivere serenamente anche gli orsi.

O serenamente morire?

“Repubblica, 14 giugno 2008 —   pagina 17   sezione CRONACA:

Orsa annega nel lago di Molveno era appena stata narcotizzata

TRENTO - Dovevano solo addormentarla per infilarle il radiocollare e tenerla sotto controllo, ma quando l' orsa - sorpresa mentre saccheggiava i cassonetti dei rifiuti di un albergo - ha sentito la freccia narcotizzante entrarle nel fianco è fuggita verso il lago di Molveno dove è morta annegata. I forestali l' hanno trovata un quarto d' ora dopo, vicino alla riva; probabilmente era caduta in acqua da una scarpata quando l' anestesia ha fatto effetto. L' incidente - così lo hanno definito i forestali - si è verificato nella notte, quando è scattato un piano d' emergenza, autorizzato dal ministero dell' Ambiente, per tenere una coppia di orsi trentini lontani dai centri abitati. L' orsa annegata, due anni e novanta chili di peso, è forse una figlia di Jurka, l' irrequieta plantigrade importata dalla Slovenia e finita in gabbia lo scorso anno dopo una serie di scorribande. Una famiglia sfortunata la sua, famosa per l' apparizione invernale sulle piste da sci di Madonna di Campiglio: Bruno, il fratello maggiore, venne ucciso a fucilate in Baviera (ora è imbalsamato nel museo di scienze naturali di Monaco), un altro fratello è stato abbattuto nei mesi scorsi in Svizzera. (andrea selva)

Vida investita sull’autostrada del Brennero
Orso investito vicino al Passo Palade

Trentino:
Con l’auto investe una famiglia di orsi:

Non è la prima volta che i cuccioli di Daniza subiscono incidenti. Un altro orsetto, infatti, era stato ucciso da un'auto che l'aveva investito mentre secondo la forestale questo è complessivamente l'ottavo investimento di plantigradi da quando gli orsi sono stati immessi in Trentino.”

orso2

Foto, quotidiano Alto Adige

Life Ursus, mi vien da ridere! Sto mica facendo polemica eh…

(l’ho già fatta a suo tempo)

PS: sarebbe la giornata della terra, oggi. Quella che getteranno sulla carcassa dell’orsetto, immagino.