domenica 19 luglio 2009

Südtiroler kitsch in val di Non

Un garni in Val di Non.

Disclaimer: non ho nulla da obiettare sulle qualità ricettive delle strutture che pubblico: quasi mai le ho sperimentate di persona. Probabilmente si mangia benissimo e si dorme meglio, la qualità dell'ospitalità in regione è mediamente buona ovunque. Non è quindi pubblicità negativa ai loro servizi che voglio fare, è semplicemente una questione estetico/culturale.

E questa mi pare degna di nota: colorino pastello, decorazioni, erker, torretta, abbaini, archi, galletto-banderuola in ottone. C'è tutto, mi pare. Perfetto südtiroler kitsch, perfetta rappresentazione del falso stile altoatesino.

Mi viene un accidente ogni volta che le passo davanti: lo condivido volentieri con voi :D

(Lo so Bersn, dovrei decidermi a varare il blog appropriato. Faren, passada l'istà, giuro che moro e che stenco*)

(*) recitata la formula del giuramento bisognava incrociare gli indici davanti alle labbra e con gli indici incrociati sputare ai quattro punti cardinali. O a quelli che, verso i 7 anni, pensavamo fossero i 4 punti cardinali. Non c'era controgiuramento che valesse, questo era definitivo. Non rispettare il giuramento voleva dire morte sicura. Come si vede dal fatto che sono ancora qui, alive & kicking, a distanza di qualche decennio.