lunedì 1 dicembre 2008

Bollettino valanghe

lawi_i-vi

Bollettino valanghe di oggi 1 dicembre 2008, ufficio idrografico della provicnia di Bolzano, servizio valanghe

Scala Europea del pericolo di valanghe
Adottata in Austria, Francia, Germania, Italia, Scozia, Spagna e Svizzera.

SCALA DEL PERICOLO
STABILITÀ DEL MANTO NEVOSO
PROBABILITÀ DI DISTACCO DI VALANGHE


DEBOLE
Il manto nevoso è in generale ben consolidato e stabile
Il distacco è generalmente possibile solo con un forte sovraccarico ** su pochissimi pendii ripidi estremi. Sono possibili solo piccole valanghe spontanee (cosidetti scaricamenti)


MODERATO
Il manto nevoso è moderatamente consolidato su alcuni pendii ripidi *, per il resto è ben consolidato
Il distacco è possibile soprattutto con un forte sovraccarico ** sui pendii ripidi indicati. Non sono da aspettarsi grandi valanghe spontanee


MARCATO
Il manto nevoso presenta un consolidamento da moderato a debole su molti pendii ripidi *
Il distacco è possibile con un debole sovraccarico ** soprattutto sui pendii ripidi indicati. In alcune situazioni sono possibili valanghe spontanee di media grandezza e, in singoli casi, anche grandi valanghe


FORTE
Il manto nevoso è debolmente consolidato sulla maggior parte dei pendii ripidi *
Il distacco è probabile già con un debole sovraccarico ** su molti pendii ripidi. In alcune situazioni sono da aspettarsi molte valanghe spontanee di media grandezza e, talvolta, anche grandi valanghe


MOLTO FORTE
Il manto nevoso è in generale debolmente consolidato e per lo più instabile
Sono da aspettarsi numerose grandi valanghe spontanee, anche sul terreno moderatamente ripido

(*) Nel bollettino vengono descritti in modo più dettagliato (quota, esposizione, forma del terreno ecc.)

(**) Sovraccarico:

  • forte: es. gruppo compatto di sciatori, mezzo battipista, uso di esplosivo;
  • debole: es. singolo sciatore, escursionista senza sci.

Definizioni:

  • pendii ripidi: pendii con inclinazione superiore a circa 30 gradi
  • pendii ripidi estremi: pendii con caratteristiche sfavorevoli per quel che concerne l'inclinazione, la forma del terreno, la vicinanza alle creste e la rugosità del suolo
  • distacco spontaneo: senza l'intervento dell'uomo

ARPAV - CENTRO VALANGHE DI ARABBA

Per piazer, ste su con le rece! Anzi, ste ale vose case, eh?