mercoledì 4 novembre 2009

Meridiani Montagne

Tramonto su Cima d'Asta dal rifugio passo Principe in Catinaccio

Questo numero di Meridiani Montagne è dedicato a Lagorai e Cima d'Asta. Solita rivista patinata con diverse belle foto, alcune foto così così, un lungo articolo sui pastori con testo e foto del grande Giancarlo Rado, che ricalca il suo calendario.

Non eccelso nelle proposte e relazioni di escursioni, che possono essere viste più come suggerimenti che come quaderni di traccia, ma nel compenso numero interessante, con diversi articoli e approfondimenti.

Come tutti i numeri la rivista allega una cartina 1:30000 con l'indicazione dei percorsi segnalati, compreso il trekking dell'"Alta via del granito" e della "Translagorai" (chiedete a me o al Bersn che è meglio :P).

Con un'aggiunta di 2,5 euro si compra l'edizione con il calendario 2010: 12 grandi fotografie in bianco e nero, per la maggioranza scattate in Brenta, degli anni fra il 30 e il 50. Ci si vedono Pedrotti, Cesare Maestri, sconosciuti alpinisti, con le attrezzature dei tempi.

Secondo me, Giancarlo Rado da solo vale la spesa. Per il resto non tutto è imperdibile.