giovedì 8 gennaio 2009

L'impatto ambientale delle tende

colbricon

lago Colbricon

Appena se ne accorsero, le guardie del parco di Paneveggio si precipitarono a elevare multe: non si può, assolutamente, piantare tende vicino ai laghi Colbricon! Disturbano il paesaggio, è zona di riserva integrale, non si può e basta! Nemmeno se a piantarle, le tende, sono le persone che manifestano contro il progetto di collegamento sciistico San Martino/passo Rolle.

I cui piloni invece, sottolinea la delibera provinciale, valorizzeranno il paesaggio. Da non credere? basta leggere qui: "Sotto il profilo paesaggistico, lo studio d’impatto ambientale evidenzia che le
soluzioni  proposte  cercano  di  perseguire  e  valorizzare  il  tema  del  paesaggio  come risorsa,  anche  in  un  contesto  antropizzato,  integrando  opere  e  manufatti  con  il
territorio  ed  il  paesaggio  con  forme  e  segni  visivi  funzionalmente  efficaci  e contemporaneamente  rispettosi  verso  l’ambiente."

I piloni. Le tende invece disturbano.

Una sarcastica, addolorata, intelligente testimonianza sul bel blog di Maddalena Di Tolla Deflorian, falcoeleonorae, "Cittadinanza biologica - ecologia politica nelle Alpi" che mi spiace di aver trovato solo oggi.