mercoledì 5 marzo 2008

Fragile Earth

Oggi "Repubblica" on line pubblica alcune foto estratte dal libro "Fragile Earth" pubblicato in Italia da De Agostini con il titolo "Il Pianeta fragile. Immagini di un mondo in pericolo". Le immagini fanno impressione: il lago Aral com'era nel 1973 e come è riuscita a ridurlo in 30 anni la dissennata politica economica dell'URSS, distruggendo una terra fertile e insieme ad essa un'intera popolazione (Ryszard Kapuscinski, Imperium, Universale Economica Feltrinelli per approfondire). Il lago Ciad, sparito o quasi, il fiume Colorado dopo alcune stagioni di precipitazioni scarse.

E per restare in tema montagnino, ecco le foto del Muir Glacier (Alaska) il cui fronte in 60 anni è arretrato di 20 chilometri e il cui spessore si è assottigliato di centinaia di metri.

Muir Glacier settembre 1976:

muir1976

Muir Glacier settembre 2003:

muir2003

E qui di seguito 2 foto della zona del ghiacciaio Upsala, Patagonia Argentina:

Upsala Glacier 1928:

upsala1928

Upsala Glacier 2004:

upsala2004

Entrambi i siti sono dichiarati dall'UNESCO Patrimonio ambientale dell'umanità.