giovedì 24 gennaio 2008

Che diavolo se ne faranno mai!

Leggo sul blog di bersntol (e ne approfitto bassamente visto che questi giorni ho appena il tempo di respirare, altro che di scrivere post documentati!) questa notizia ripresa dal quotidiano L'Adige: qualche incivile si è preso la briga, l'anno scorso, di fregare diversi cartelli segnaletici dei sentieri in zona Lagorai. Pali compresi.

A parte lo sconcerto nei confronti dell'atto vandalico in sé, che diavolaccio passa per il cranio di certa gente? Se li sono messi nello zaino e portati a casa? Che se ne faranno dei cartelli? Li piantano in corridoio e ci scrivono la direzione della camera da letto, per quando tornano a casa sbronzi? Anche staccarli, tirar giù i pali, una lavorata.

Sedersi a prendere il sole e a mangiare un panino non era meno faticoso?

Mah.