sabato 6 ottobre 2007

Classificazione delle specie a rischio

Tabella dello stato di conservazione
(fonte wikipedia)

Come interpretare la categoria di minaccia:
  • Sicuro (SE): non esistono rischi immediati alla sopravvivenza della specie.
  • Basso rischio (LR): conservazione preoccupante, leggermente a rischio di estinzione nel lungo periodo. Si suddivide in tre sottocategorie, cd (dipendente dalla conservazione), in cui la cessazione delle attuali misure di conservazione potrebbe aumentare la classe di rischio, nt (quasi a rischio), vicino ad essere classificato Vulnerabile ma non per tutti i parametri richiesti, ed lc (minima preoccupazione), in cui i rischi esistono ma non sono al momento preoccupanti.
  • Vulnerabile (VU): ad alto rischio di estinzione nel medio periodo.
  • In pericolo (EN): ad altissimo rischio di estinzione nel prossimo futuro.
  • Critico (CR): a rischio critico di estinzione nel futuro imminente.
  • Estinto in natura (EW): ne esistono ancora esemplari in cattività ma non c'è più traccia di popolazione naturale in libertà.
  • Estinto (EX): nella storia recente l'ultimo membro della specie è morto o si presume senza dubbio fondato che sia morto. L'IUCN ha stabilito la data dell'anno 1500 per considerare le estinzioni moderne.
  • Preistorico: a mezza via tra Estinto e Fossile: specie che si estinsero prima del 1500 ma di cui esistono alcuni campioni in stato non-fossile. Ciò è particolarmente utile nello studio dell'evoluzione umana poiché l'analisi molecolare dei campioni può essere confrontata con quella di altri campioni moderni o preistorici.
  • Fossile: più che uno stato di conservazione è un'indicazione che le specie sono conosciute solo per i reperti fossili.
  • Sconosciuto (DD): una specie è classificata con questa categoria quando non si hanno a disposizione informazioni adeguate per classificarla in una categoria di rischio, perché mancano dati sulla dimensione della popolazione o perché non se ne conoscono i rischi oppure per l'incertezza sulla validità della classificazione tassonomica.
  • Casi dubbi probabilmente estinto (CR-EX), probabilmente estinto in natura (CR-EW)
(fonte: Wikipedia)